Sunshine

Il progetto europeo che rivoluziona il risparmio energetico di città ed edifici

 

Nel mese di febbraio 2013 SET Distribuzione assieme ad altre entità locali come Informatica Trentina, Trentino Network, Sinergis e Grafica Light è diventata partner del progetto europeo Sunshine coordinato dalla Fondazione Graphitech, anch’essa di Trento. Sunshine ha avuto durata triennale, si è chiuso ufficialmente a gennaio 2016, ed è stato finanziato nell'ambito dei progetti di sviluppo europeo ICT PSP, ha coinvolto complessivamente 15 soggetti distribuiti su 8 paesi europei: Italia, Regno Unito, Spagna, Croazia, Slovenia, Romania, Grecia e Malta.

 

Attraverso la creazione di un sistema basato sul monitoraggio dei consumi, dei dati metereologici e geografici, e un’ottimizzazione nella gestione dei servizi esistenti, il progetto ha portato alla realizzazione di una piattaforma “smart” accessibile sia dal web che da Apps per smartphone e tablet, per supportare ed incentivare il risparmio energetico per le pubbliche amministrazioni, le imprese ed i singoli cittadini.

In particolare, la piattaforma SUNSHINE permette:

  1. Un valutazione automatica su larga scala del comportamento energetico degli edifici sulla base di dati già disponibili ai servizi pubblici (utility, catasto, municipalità, ecc.). Le informazioni sulle prestazioni energetiche vengono utilizzate per creare automaticamente delle “ecomappe” a scala urbana da utilizzare per le attività di pianificazione e con finalità di pre-certificazione energetica su larga scala.
  2. L'ottimizzazione del consumo dell’energia di riscaldamento e raffrescamento attraverso avvisi automatici che sono inviati alla App SUNSHINE installata sullo smartphone dell’utente finale, grazie all’incrocio delle “ecomappe” con previsioni meteo localizzate disponibili attraverso servizi web interconnessi.
  3. L’ottimizzazione del consumo di energia per l’illuminazione pubblica, spesa che in media grava per più del 50% sulla bolletta energetica dei Comuni. Lo scenario, che ha visto SET Distribuzione impegnata in prima linea, sfrutta la possibilità di monitorare, controllare e calibrare il consumo di ogni lampione, attraverso onde convogliate o connessioni wireless: il sistema centrale a disposizione del gestore della rete consente di controllare e regolare in modo "fine" l'utilizzo di energia per ogni singolo punto luce in base alle reali esigenze, riducendo in modo consistente gli sprechi ma senza limitare in alcun modo il servizio pubblico.
 

Attraverso la piattaforma Sunshine è infatti possibile far interagire gli impianti di illuminazione con l'ampio ecosistema di sensori già disponibili nelle città, come ad esempio centraline meteo, rilevatori di traffico o presenza, le cui informazioni possono essere utilizzate per il controllo dinamico e puntuale dell’illuminazione. L'uso di questi protocolli permette anche la configurazione di allarmi che possono essere spediti ai gestori degli impianti in caso di condizioni particolari, come malfunzionamenti o anche che si estendono al di là della gestione tradizionale dei sistemi di illuminazione pubblica.

 

SET ha messo a disposizione, oltre al know-how acquisito negli anni di gestione degli impianti, anche alcune linee di illuminazione pubblica nella Città di Rovereto per la sperimentazione della piattaforma.

Link al sito ufficiale del progetto