Obbligli Delibera 84/2012/R/EEL

 

L’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente già con la delibera n. 84/2012/R/eel del Marzo 2012 aveva definito le prescrizioni tecniche, contenute nell’allegato A70 al codice di Rete di Terna, a cui dovevano essere adeguati entro il 31 marzo 2013 tutti gli impianti connessi alla rete di Media Tensione, con potenza superiore a 50 kW entrati in esercizio entro il 31 Marzo 2012.


Per gli utenti che non avessero ancora ottemperato a tali obblighi, ricordiamo che una volta adeguato l’impianto, devono darne comunicazione a SET Distribuzione allegando:

  1. Il nuovo regolamento di esercizio debitamente sottoscritto;
  2. La dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, ai sensi del DPR 445/2000, del costruttore dell’inverter e del sistema di protezione di interfaccia (SPI) che attestano quali prescrizioni, tra quelle richieste dall’art.4.1 della delibera 84/2012/R/eel, sono soddisfatte dal prodotto;
  3. dichiarazione attestante che l’impianto e il sistema di protezione di interfaccia sono realizzati in conformità alle Norme CEI e alle prescrizioni vigenti dell’allegato A70, indicando nel contempo a quali di tali prescrizioni l’impianto e il sistema di protezione di interfaccia sono conformi. Tale dichiarazione deve essere firmata da uno dei soggetti abilitati a firmare la DIDA.

Entro quaranta giorni lavorativi dal ricevimento del nuovo regolamento di esercizio, firmato dal produttore, SET Distribuzione effettuerà un sopralluogo sull’impianto per verificare l’avvenuta installazione dei dispositivi richiesti.