News

 
Comunicato stampa - Trento, 11 Dicembre 2019

Distribuzione dell’energia elettrica: la trentina SET Distribuzione guida la classifica nazionale

SET Distribuzione guida la classifica nazionale

Trento, 11 dicembre 2019 - Nella classifica sulla “Qualità del servizio” stilata ogni anno dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA), Set Distribuzione, la società del Gruppo Dolomiti Energia specializzata nella gestione delle reti di distribuzione dell’energia elettrica, ha confermato la propria attenzione alla qualità del servizio posizionandosi per il secondo anno consecutivo al primo posto fra le aziende di distribuzione nazionali.
La qualità del servizio fornito è misurata con indicatori relativi al numero medio ed alla durata media delle interruzioni, escludendo le interruzioni dovute agli eventi meteorologici eccezionali quali la tempesta “Vaia” che ha compromesso anche le reti elettriche a fine 2018.
Al netto dell’evento “Vaia”, i 329.000 clienti serviti da SET (pari a oltre l’85% dei clienti sul territorio provinciale) nel 2018 hanno subito mediamente 1,3 interruzioni per una durata media pari a 25 minuti, molto al di sotto degli obiettivi fissati dall’Autorità.
Grazie a questi risultati, SET Distribuzione si è aggiudicata un premio di 1,8 milioni di euro, che andrà a sostenere ulteriormente il piano di miglioramento continuo delle reti (oltre 50 i milioni di euro investiti nell’ultimo triennio), già dotate dei più moderni standard tecnologici, telecomandate a distanza per ridurre i tempi di intervento e telecontrollate 24 ore su 24 per garantire la massima sicurezza.
Nell’ultimo decennio Set Distribuzione è diventata un punto di riferimento in Provincia di Trento, a cui sempre più amministrazioni comunali si sono rivolte per affidare la gestione delle proprie reti elettriche.

Leggi
Comunicato stampa - Trento, 3 Aprile 2019

In arrivo gli indennizzi per i blackout causati dal maltempo di fine ottobre

SET Distribuzione

Trento, 3 aprile 2019 - SET Distribuzione, la società del Gruppo Dolomiti Energia che gestisce le reti di media e bassa tensione in oltre 160 comuni del Trentino, comunica che saranno circa 64.000 le utenze che riceveranno indennizzi automatici per le interruzioni di fornitura subite in occasione del maltempo dello scorso autunno.
L’importo totale degli indennizzi che verranno erogati supera i 7,5 milioni di €.

I cittadini interessati riceveranno gli indennizzi in modo automatico e direttamente in bolletta, tramite il proprio fornitore e senza la necessità di presentare una richiesta specifica.
Gli importi sono stati calcolati sulla base di parametri stabiliti dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) quali: la durata dell’interruzione, il numero di abitanti della zona interessata e la tipologia della fornitura. La copertura degli indennizzi avverrà anche con l’utilizzo di risorse provenienti da CSEA (Cassa per i servizi energetici e ambientali) e Terna.
L’erogazione avrà inizio nel mese di aprile.
Nello specifico, gli indennizzi automatici riguarderanno i clienti in bassa tensione che hanno subito un’interruzione di almeno 8 ore nei comuni con più di 5 mila abitanti e di almeno 12 ore nei comuni più piccoli. Per quanto riguarda la media tensione, saranno rimborsati tutti i clienti che hanno subito interruzioni di almeno 4 ore nei comuni con più di 5 mila abitanti e di almeno 6 ore nei comuni più piccoli. La maggior parte dei clienti interessati agli indennizzi è concentrata nel Trentino orientale, una delle aree maggiormente colpite dai danni del maltempo.

Per ulteriori informazioni e richieste, è possibile scrivere un'email a info@set.tn.it.

Leggi